Sentito il Provveditorato Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria, si precisa quanto segue:
nel caso di detenuti che frequentino corsi per l’apprendimento linguistico ( a valere sul FONDO FAMI) il cui permesso di soggiorno è scaduto durante il periodo di detenzione, fa fede il certificato di detenzione che è da ritenersi un “permesso di soggiorno obbligatorio per motivi di giustizia”.
Tale certificato può essere rilasciato dall’Istituto Penitenziario stesso con indicazione del numero di certificazione  per ciascuno dei partecipanti al corso,  la data di inizio pena e la data di fine pena, attestante al momento del rilascio dello stesso, su richiesta del CPIA stesso.

Nel scheda di iscrizione di questa specifica tipologia di utenza verrà pertanto data indicazione dei dati sopra citati.