Progetto

IL PROGETTO

Conoscere, comprendere, comunicare per vivere l’integrazione è un progetto in tema di integrazione linguistica finanziato dal Ministero dell’Interno con il Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020. Il progetto Conoscere mira a contribuire  al processo di integrazione degli stranieri e all’attuazione dell’Accordo di integrazione  implementando  il sistema integrato per la formazione linguistica regionale, già sperimentato in Lombardia dal 2010 al 2015 in Lombardia con il progetto Vivere in Italia.

 

DURATA

mesi  18
Inizio: novembre 2016
Termine: marzo 2018

 

ENTE PROMOTORE

Regione Lombardia

 

PARTNER


USR Lombardia, 19 CPIA della Lombardia, Fondazione ISMU, Cooperativa Progetto Integrazione, Fondazione Enaip, Università Cattolica, Centro Servizi Formazione Coop. Sociale, Gruppo Cooperativo CGM, Cooperativa Lotta Contro l’Emarginazione Onlus, ACLI Lombardia, Galdus Società cooperativa.

 

DESTINATARI

Cittadini provenienti da Paesi Terzi adulti, docenti e operatori.

 

AMBITO TERRITORIALE

Regione Lombardia, Italia

 

OBIETTIVI

Il progetto risponde ai seguenti obiettivi:

  • consolidare la governance territoriale attivando sinergie tra i diversi attori locali coinvolti nel processo di integrazione (mondo della scuola, enti locali, enti governativi territoriali, terzo settore, mondo del lavoro)
  • potenziare l’offerta formativa in italiano L2 nell’ottica di contribuire all’erogazione di servizi per l’assolvimento dell’Accordo di integrazione;
  • rafforzare i servizi di accoglienza e orientamento in linea con quanto previsto dal D.lgs. 13/2013
  • supportare l’accesso alla formazione da parte degli stranieri con particolare attenzione alle fasce più vulnerabili, attraverso l’attivazione di servizi mirati (es. mediazione e babysitting) e di corsi specifici per analfabeti, anche in lingua madre
  • garantire un’offerta di servizi complementari  e servizi strumentali integrati alla formazione linguistica (formazione dei docenti di italiano L2, servizi informativi, diffusione delle informazioni, produzione di materiali ditdattici…), in grado di accrescere le capacità e gli strumenti a disposizione del territorio.

 

AREE PROGETTUALI E AZIONI

Il progetto si articola nelle seguenti attività:

  • formazione linguistica dei migranti, con moduli di educazione civica, sicurezza e orientamento al lavoro accompagnati da servizi di mediazione e babysitting;
  • orientamento al lavoro;
  • formazione formatori ed operatori;
  • formazione e consulenza per mediatori;
  • incontri con le comunità straniere;
  • realizzazione di materiali di supporto alla didattica;
  • sviluppo di una piattaforma web;
  • attivazione di uno sportello telefonico gratuito
  • implementazione delle reti locali dei CPIA   (DPR 263/12)